Contattaci



























Una breve guida ai viaggi in autobus europei

Backpacking Europa » Muoversi in tutta Europa

Inserito da Stoke Media Team
2 anni fa | 9 ottobre 2017

Se c'è sempre un tempo per considerare l'intercity, o internazionale, viaggiare in autobus è mentre si backpacking in Europa. Gli autobus sono economici, ragionevolmente convenienti, una specie di comoda opzione di viaggio dell'ultimo minuto. Abbiamo detto che sono economici?

Il viaggio in autobus europeo è una realtà poco elegante per quasi tutti i saccopelisti. È la più lenta tra tutte le opzioni di trasporto, ma anche la più economica; il più sporco, ma il più accessibile. Con il viaggio di bus di distanza medio-lungo sembra che ogni negativo sia bilanciato con un positivo, che tu debba prendere il cattivo con il bene.

Come parte di un piano di viaggio allentato pieno di diverse opzioni di trasporto, l'autobus diventa un giocatore prezioso per un certo tipo di viaggio, offrendo un minimo di comfort, per un minimo di costi. Se stai facendo l'Europa nel modo giusto, ne farai un po 'su un autobus.

Quando prendere l'autobus

Quando non puoi permetterti nient'altro! L'autobus non ha la velocità del volo, il comfort del treno e l'indipendenza di noleggiare un'auto, ma ti portano dove devi andare e spesso ad un tasso molto più basso rispetto alle altre opzioni. Peso tutto. Quando lavori su come viaggiare tra le destinazioni, crea una piccola matrice mentale di quanto tempo ci vorrà, rispetto a quanto salvi, rispetto a quanto vale il tuo tempo per te, contro quanti soldi hai per viaggiare (a sinistra). Se un volo di due ore costa solo € 50 in più di un viaggio in autobus di 12 ore, solo il più rotto tra di noi sceglierà di percorrere la lunga strada. Se tale differenza scenderà a € 100, forse più di noi passeranno le 10 ore in più a guardare il mondo scorrere.

Quando stai prenotando l'ultimo minuto! I treni Intercity e internazionali ora offrono tariffe basate sullo stesso sistema delle compagnie aeree - fondamentalmente il primo, il miglior prezzo, basato sulla domanda e sulla disponibilità. Ciò significa che sulle rotte più trafficate i biglietti del treno possono davvero saltare quando si prenota dal posto dei pantaloni (questo sistema di prezzi è uno dei motivi perché dovresti prendere in considerazione un pass Eurail). I prezzi dei bus sono generalmente standardizzati, indipendentemente dal fatto che tu stia prenotando per un viaggio nei prossimi cinque minuti o cinque mesi. È per questo motivo che ogni vera esperienza europea di backpacking sarà caratterizzata da una buona quantità di viaggi in autobus.

Quando viaggi con un gruppo! Se hai più di cinque anni, noleggiare un'auto è un po 'fuori dal menu, dato che i prezzi degli affitti salgono direttamente alle persone che si muovono. È inoltre possibile trovare disponibilità su voli e treni limitati e optare per l'opzione più economica, più lunga se significa che si può stare insieme. Inoltre, se stai viaggiando per un festival con Stoke Travel ci sarà spesso un'opzione di trasporto in pullman privato, dato che possiamo offrire un buon prezzo e metterti con le persone con cui farai festa. Essere in grado di trasportare gruppi dal centro delle grandi città direttamente al loro alloggio è qualcosa che non è possibile con altri mezzi di trasporto.

Viaggi in autobus e cose da non fare

FARE:

  • Prepara degli snack. Ci sono fermate di solito ogni tre ore, ma stai andando a risparmiare, quindi gli snack acquistati nei supermercati saranno più economici. Se vuoi mangiarli sul bus, cerca di evitare cibi puzzolenti o rumorosi, quindi non ci sono cracker di seppie.
  • Porta un libro, carica il tuo iPhone, carica alcuni film, ecc. Molti autobus in Europa, in particolare i servizi premium, offrono spine USB e stazioni di ricarica a bordo, ma non contare su di esso! Avrai molto tempo a disposizione, assicurati di non essere costretto a stare da solo con i tuoi pensieri.
  • Indossare abiti comodi. Qualcosa che non ti infastidirà quando stai cercando di dormire. Non andare troppo comodo, però, dato che spesso ti ritrovi nel centro di una città, e le città europee sono generalmente troppo eleganti per te in pigiama.

NON:

  • Arrivo impreparato, soprattutto di notte. Ricerca dove il tuo autobus ti lascerà e dove dovrai andare da lì. Carica su, o screenshot, le tue mappe quando hai WiFi (se non si dispone di dati di roaming), in modo che tu sappia come arrivare al tuo alloggio. Le stazioni degli autobus sono generalmente nel centro della città, ma sono anche poco conosciute per la loro capacità di collezionare weirdos. Vuoi uscire da lì nel modo più efficace possibile.
  • Bevi troppo prima o durante il tuo viaggio. Alcuni autobus dispongono di servizi igienici e altri no. Non vuoi essere il ragazzo che chiede all'autista dell'autobus di fermarsi sull'autostrada in modo da poter fare pipì. Molte volte semplicemente non lo faranno. Praticamente tutte le compagnie di autobus hanno politiche contro il consumo di alcol a bordo, e questo è soprattutto perché non vogliono un autobus pieno di insetti nocivi che chiedano loro di fermarsi ogni cinque minuti.
  • Effettua i piani di trasferimento troppo vicino ai tuoi orari di arrivo programmati. A parte gli autobus che di tanto in tanto si rompono, sono coinvolti nello stesso traffico di tutti gli altri, il che significa che nelle aree abitate è probabile che il traffico rallenti.

Come prenotare i biglietti dell'autobus

Puoi usare un servizio come GoEuro per confrontare non solo le diverse compagnie di autobus, ma anche treni e voli. Altrimenti dovrai cercare quali bus guidano il percorso che stai cercando e prenotare tramite il loro sito web, oppure presentandosi alla stazione degli autobus e prenotando presso lo sportello del biglietto.

Stokie dice:

"Sembro sempre viaggiare il giorno dopo una grande notte, probabilmente perché devo fare una festa d'addio per ogni posto che visito. Ricordo che una mattina mi sono scatenato direttamente dal club al bus, ancora sprecato, e svenuto non appena abbiamo iniziato a muoverci. Avevo i due posti per me, quindi potevo stare sdraiato con le gambe nel corridoio. Dopo alcune ore mi sono svegliato con il sole sul mio viso e ho capito che ero abbastanza a mio agio - tanto che ho tenuto la mia mano giù per i miei pantaloni, proteggendo una massiccia erezione. Non so quanti dei miei compagni di autobus dovessero scavalcarmi per andare in bagno, ma ero decisamente troppo timido per stabilire un contatto visivo con qualcuno di loro. "- Steve, 29 anni, barista del festival.

Cerca Stoke Travel Ricerca per viaggio, destinazione, mese ...