Contattaci

























Visti europei di vacanze di lavoro

Backpacking Europa » Prima che tu vada

Inserito da Stoke Media Team
2 anni fa | 8 Settembre 2017

Il modo migliore in assoluto di trasformare quel visto Schengen di 90 giorni in un anno e talvolta in più di continenti.

OK, guarda, forse 90 giorni non sono abbastanza tempo per dare davvero una volta all'Europa buona, e immagina se sei rimasto legalmente più a lungo e magari fare un po 'di soldi per far sì che rimanere per un periodo più economicamente sostenibile. Beh, non immaginatevi più, i nostri piccoli e intrepidi corrieri portatori di zaino, perché state per ricevere (informazioni sul) il vostro primo visto europeo per vacanza lavorativa.

Come funziona il programma?

I visti per vacanza lavorativa sono un modo per i giovani di tutto il mondo di sperimentare reciprocamente le culture, i corpi, i lavori umili e le abitudini di festa. Ci permettono di rimanere all'estero per più tempo e di entrare nei mercati del lavoro esteri per finanziare ulteriormente i viaggi. Generalmente i visti sono reciproci, quindi se il tuo paese di origine è generoso e le altre nazioni sono interessate a fare affari con esso, potresti avere diritto a più visti di questo tipo in tutto il mondo.

Visto Working Holiday in Europa

L'UE è una delle regioni del mondo che le persone vogliono visitare e accetta visitatori da. Ciò significa che in tutto il continente ci sono un numero di visti per le vacanze lavorative disponibili per i viaggiatori, a seconda degli accordi reciproci del viaggiatore effettuati dal paese di origine del viaggiatore. Un australiano, ad esempio, può richiedere un visto vacanza-lavoro in Europa da:

Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito - una quantità decente di destinazioni.

Questo elenco varia da paese a paese e ti consigliamo di fare qualche ricerca con il dipartimento delle frontiere e l'immigrazione del tuo paese per vedere dove sei idoneo.

Come richiedere un visto per vacanza lavorativa

Il processo di richiesta e i requisiti variano da paese a paese, ma generalmente il richiedente deve essere:

  • Tra 18 e 30 anni al momento dell'applicazione,
  • Avere un passaporto valido
  • Superare i requisiti di salute e carattere,
  • Avere un biglietto di ritorno o fondi sufficienti per proseguire il viaggio,
  • Avere fondi sufficienti per sistemarsi e iniziare a lavorare.

Alcuni paesi, come la Spagna e il Portogallo, richiedono anche che tu parli una quantità sufficiente della lingua, mentre altri potrebbero chiedere di aver completato l'istruzione terziaria.

In genere, la domanda di visto per vacanza lavoro deve essere effettuata nel paese di origine del richiedente, nel consolato o nell'ambasciata del paese in cui si intende viaggiare, ma in alcuni casi, come nei Paesi Bassi, ciò non è necessario, e la domanda può essere fatto quando già in Europa.  

Per maggiori informazioni

Visti per vacanza lavorativa disponibili per:

Cerca Stoke Travel Ricerca per viaggio, destinazione, mese ...