Contattaci

























Praga: polizia e giustizia in una notte

Stokepedia

Inserito da Stoke Media Team
3 anni fa | Aprile 8, 2016

Praga: polizia e giustizia in una notte

La combinazione perfetta a Praga

Era la fine di una notte di merda molto divertente, lunghissima. Stanchi, sudati e gelidi nell'aria mattutina, i miei due amici e io eravamo inciampati da un club da qualche parte nelle strade secondarie di Praga appena in tempo per prendere il tram delle 4.30 in città.

Come molti sistemi di trasporto pubblico in Europa, i tram di Praga funzionano su un sistema di onore. Non so nemmeno quanto costa un biglietto a Praga - come molti altri maiali transienti, sarei felice di non avere onore se ciò significasse qualche moneta in più che frusciava sul fondo del mio zaino. Di solito, cavalcare il tram gratuitamente è facile da ottenere: le porte del tram si aprono, sali, si siedono e sbatti gli occhi innocentemente verso la vecchia signora che si gira sul sedile per guardarti in tutti i la tua disonorevole gloria di Stoker.

Questa notte particolare, però, tutto è andato storto. Le porte si aprirono, salimmo, ci sedemmo. Le porte si chiudono. C'erano altre tre persone sul tram. Prima che avessi la possibilità di spazzare i loro visi per sembrare giudiziosi, Judgment era in piedi nel corridoio, gettando la sua ombra su tutti noi. Per giudizio, intendo un guardiano del tram e due poliziotti. Da dove mi sedevo ero a livello degli occhi con le loro fondine, ognuna delle quali conteneva tre cannoni molto grandi.

Con l'inglese densamente accentato, hanno chiesto di vedere i nostri biglietti, nonostante ovviamente sapendo che non ne avevamo comprato uno. Non aveva senso mentire. Abbiamo scosso la testa, ma ci hanno ancora chiesto di nuovo, presumibilmente solo per essere assolutamente certi che fossimo criminali prima che ci usassero spray al pepe e ci picchiavano in un vicolo. Abbiamo scosso di nuovo la testa e abbiamo cercato di spiegarci dicendo che non sapevamo dove comprare i biglietti. Ci hanno detto che potevamo comprare i biglietti dall'ufficio postale, che li abbiamo gentilmente informati non era un'opzione a quest'ora della notte - ma se ci hanno portato in macchina a un ufficio postale aperto, avremmo felicemente acquistato un biglietto ogni.

Ovviamente la barriera linguistica significava che non potevano comprendere la pura logica del nostro suggerimento in termini di risoluzione del conflitto, quindi hanno chiesto che ci consegnassimo la nostra identificazione. Era su questo punto, le campane d'allarme che mi risuonavano nelle orecchie mentre la musica del club era stata pochi minuti fa, che ricordavo le storie dell'orrore della Lonely Planet su persone vestite da poliziotti che approfittavano di giovani, stupidi viaggiatori. All'improvviso l'idea di avere "poliziotti" cechi in possesso del mio passaporto sembrava la cosa peggiore del mondo intero - peggio, in qualche modo, di qualsiasi conseguenza che potesse derivare dal mio rifiuto di darlo a loro. Con una pistola così vicina alla mia faccia che guardandola direttamente mi ha fatto sgranare gli occhi, ho detto agli uomini che non credevo fossero veri poliziotti, e che se avessero pensato che stavo consegnando il mio prezioso passaporto a loro, allora potrebbero farsi scopare.

Inutile dire che la mia amica Ellen ha impiegato meno di due secondi per strappare il passaporto dalle mie grinfie e consegnarlo agli uomini armati in uniforme. All'improvviso le cose sembravano davvero terrificanti. Il mio cuore è affondato fino in fondo allo stomaco.

Il più vecchio ufficiale di polizia ci ha detto che visto che non avevamo i biglietti per il tram, dovevamo pagare una multa di quaranta euro. Nelle ultime due settimane avevamo pranzato solo se avessimo potuto sgattaiolare abbastanza pane e frutta dalle prime colazioni gratuite dell'ostello; ovviamente nessuno di noi ha avuto quel tipo di denaro con noi. Abbiamo detto loro che ne avevamo abbastanza per pagare il costo di tre tariffe. Cominciò così il dilemma: gli ufficiali non potevano semplicemente darci i biglietti, perché ovviamente saltavamo il paese senza pagare. Abbiamo fatto un sacco di suggerimenti utili: potevano portarci in auto a un bancomat e ritiravamo il denaro, o forse potevano prendere uno dei nostri passaporti e domani saremmo andati alla stazione per pagare le multe per riavere il passaporto ?
Ai poliziotti non piacevano quei suggerimenti. A loro piacevano le manette e l'idea di tre piccoli viaggiatori biondi in una cella umida. Ci hanno detto che dovevamo andare con loro alla stazione, quindi chiedere che qualcuno venisse a salvarci. Disperazione impostata.

Ho provato il senso di colpa incespicando sulla loro ricerca della giustizia ribelle: "Pensavo che i poliziotti dovessero servire e proteggere. Chi stai servendo? CHI TI STA PROTEGGENDO? "Il mio amico aveva una tattica leggermente diversa:" Come ti chiami? Marchio? Sono Ellen. È bello conoscerti. Quelle sono belle scarpe, Mark. Adoro i tuoi pantaloni! "
Niente di tutto ciò ha funzionato - ci hanno solo guardato come se fossimo un po 'pazzi. Non penso che parlassero molto inglese. Alla fine, penso che si siano appena annoiati con noi e il nostro balbettare. Hanno preso quaranta euro dal piccolo cambio combinato che avevamo in fondo alle nostre borse e lo abbiamo chiamato per una notte. Scesero alla fermata successiva e continuammo il nostro giro gratis fino alla città vecchia.
Fu solo dopo che fummo al sicuro dal tram e camminando verso il nostro ostello che la mia amica Genna aprì il suo passaporto e tirò fuori centinaia di euro, in banconote. Era la sua scorta d'emergenza. Gli agenti di polizia avevano tenuto in mano tutto il denaro di cui avevano bisogno per le loro multe finte nelle loro mani. Questa è la vera giustizia, stronza.Fanculo


Taggato con: , , , ,

Viaggi correlati
articoli Correlati
8 semplici passi per Fuck Up International Travel ...

Ad esempio, se si viaggia in un clima caldo, investire in un paio pesante di salopette di jeans, perché non c'è modo migliore per impressionare i nuovi amici e mantenere il vostro temperamento verso il basso facendo sudare più di una suora in una bancarella di cetrioli.

Leggi di più

I cinque sensi del circo

Una breve anteprima in ogni tappa del tour dei pullman di Stoke Travel "The Rolling Circus" Q: Cosa ottieni quando mischi una rock band neozelandese, un ...

Leggi di più

Clown di The Rolling Circus: Parte I

Che cosa rende The Rolling Circus il tour in autobus più strabiliante d'Europa? Come sempre accade con Stoke, il punto di differenza sono le persone. Incontra il nostro ...

Leggi di più

Dove alloggiare per i tuoi studi all'estero - tra una festa e l'altra con Stoke Travel

Durante lo studio all'estero, i fine settimana sono un flusso costante di avventure di viaggio e feste epiche. Dal downing steins in una tenda della birra all'Oktoberfest alla festa sotto le stelle su ...

Leggi di più

Cerca Stoke Travel Ricerca per viaggio, destinazione, mese ...